Tutti gi interventi al convegno

Uno dei partecipanti al convegno del Pollio,
il prof. Pio Filippani Ronconi in divisa da SS

Di seguito pubblichiamo tutti gli interventi del primo convegno di studio promosso ed organizzato dall’Istituto Alberto Pollio di studi storici e militari.
Il convegno si svolse a Roma nei giorni 3, 4 e 5 maggio I965 presso l’Hotel Parco dei Principi.
A suo tempo gli atti vennero raccolti in una pubblicazione a cura dell’Editore Volpe.

Così gli organizzatori del convegno spiegavano il significato e gli scopi dell’iniziativa:

“Se noi volgiamo lo sguardo attorno a noi, vicino e lontano, constatiamo l’estensione e la globalità delle iniziative comuniste in tutto il mondo.

Per quanto riguarda l’Italia dobbiamo anche aggiungere che l’iniziativa comunista si estende a quasi tutti i settori della vita pubblica e la sua infiltrazione ha carattere galoppante.
In questo quadro della situazione mondiale e nazionale sta la ragione per cui il Convegno di studio, promosso dall’Istituto «Alberto Pollio» di studi storici e militari, ha destato un vasto interesse, riconoscendo che la guerra, la terza guerra mondiale, è già in atto e si manifesta in modi vari ora appariscenti e cruenti, ora meno appariscenti ma forse più incisivi.

[Scopo del Convegno è quello di] promuovere lo studio critico della «guerra rivoluzionaria», cioè dell’offensiva planetaria del comunismo, avendo lo scopo di denunciare l’estensione e l’urgenza del pericolo che essa rappresenta e di cercare i mezzi più idonei per un’efficace difesa.

Vi è quindi la speranza che le idee enunciate ed i suggerimenti proposti durante il I Convegno possano essere accolti e sviluppati e che possano essere di sprone a qualche pratica iniziativa”.

Gianfranco Finaldi
Inaugurazione del Convegno

Enrico de Boccard
Lineamenti ed interpretazione storica della guerra rivoluzionaria

Eggardo Beltrametti
La guerra rivoluzionaria: filosofia, linguaggio e procedimenti
Accenni ad una prasseologia per la risposta

Vittorio De Biasi
Necessità di un’azione concreta contro la penetrazione comunista

Pino Rauti
La tattica della penetrazione comunista in Italia

Vanni Angeli
L’azione comunista nel campo dell’informazione

Renato Mieli
L’insidia psicologica della guerra rivoluzionaria in Italia

Marino Bon Valsassina
L’aggressione comunista all’economia italiana

Carlo De Risio
Lenin, primo dottrinario della guerra rivoluzionaria

Giorgio Pisanò
Guerra rivoluzionaria in Italia I943-I945

Giano Accame
La controrivoluzione degli ufficiali greci

Gino Ragno
I giovani patrioti europei

Alfredo Cattabiani
Un’esperienza controrivoluzionaria dei cattolici francesi

Guido Giannettini
La varietà delle tecniche nella condotta della guerra rivoluzionaria

Giorgio Torchia
Dalla guerra d’Indocina alla guerra del Vietnam

Giuseppe Dall’Ongaro
Tre esperienze: la lezione di Berlino, Congo, Vietnam

Fausto Gianfranceschi
L’arma della cultura nella guerra rivoluzionaria

Ivan Matteo Lombardo
Guerra comunista permanente contro l’Occidente

Dorello Ferrari
Aspetti della guerra rivoluzionaria in Europa

Osvaldo Roncolini
L’aggressione comunista vista da un combattente

Vittorio De Biasi
Documento sulla guerra politica, strumento dell’espansionismo sovietico. Il poliformismo dell’infiltrazione

Pio Filippani Ronconi
Ipotesi per una controrivoluzione

Adriano Magi-Braschi
Spoliticizzare la guerra

Eggardo Beltrametti
Sguardo riassuntivo

Documento conclusivo