CHRISTA NEL GROVIGLIO DEI MISTERI D’ITALIA di Francesco Ribolla

coll-christa

Un delitto comune? Forse no. Non sono in pochi coloro che vedono dietro al brutale assassinio di Christa Wanninger una sottile trama di ricatti tra potentati economici che vedrebbe la discesa in campo, in funzione di copertura, delle barbe finte dei servizi segreti.
La trama che racconta Francesco Ribolla – e che di seguito pubblichiamo – è non solo avvincente ed interessante, ma anche quanto mai plausibile.
Si tratta, ovviamente, di ipotesi ma che permettono una rilettura suggestiva di questo ennesimo giallo insoluto della storia italiana.
Dietro al visetto intrigante della giovanissima tedesca, spuntano altri volti molto più truci ed inquietanti. Se così fosse anche il caso Wanninger andrebbe inserita a pieno titolo nel lungo elenco dei Misteri d’Italia.

LA RAGAZZA DI MAGGIO
di Francesco Ribolla