CI SONO GLI ELEMENTI PER PROCEDERE un intervento del magistrato Alberto Di Pisa

articolo-times

Quella che proponiamo – tratta dalla rivista della Fondazione Federico II EM – L’euromediterraneo, diretta da Salvatore Parlagreco – è una lettura rapida, ma quanto mai approfondita, del caso Mattei nei suoi aspetti giudiziari.
Autore dell’analisi è Alberto Di Pisa, un magistrato di Palermo – già componente del pool antimafia ai tempi di Giovanni Falcone – ora sostituto procuratore generale a Palermo.
Basandosi su atti giudiziari delle procure di Palermo e di Pavia – in gran parte già presenti in queste pagine – Di Pisa giunge ad una conclusione: i presupposti per un’azione penale sulla morte di Enrico Mattei ci sono tutti. Sarebbe quindi giunto il momento di procedere in maniera attiva.

IL COMPLOTTO PER ELIMINARE MATTEI
Un articolo di Alberto Di Pisa