LA QUESTIONE ALTOATESINA

fotointro

Silvius Magnago, nato a Merano nel 1914 da padre trentino e madre austriaca, è l’uomo che maggiormente si è battuto per l’autonomia dell’Alto Adige. Durante il secondo conflitto mondiale aderisce alla Germania e combatte con l’esercito tedesco in Russia, dove perde una gamba. Rientrato in Italia dopo la guerra, si stabilisce a Bolzano. Dal 1958, e per lunghissimi anni, è stato il leader incontrastato della Sudtiroler Volk- spartei, diventando l’interlocutore principale del governo italiano. Se la questione altoatesina è stata in gran parte risolta lo si deve anche a lui.Quella che presentiamo è una sua analisi della questione altoatesina apparsa nel 1981, ma che è da ritenere quanto mai valida ed attuale.

La testimonianza

DI CHI è L’ALTO ADIGE?
di Federico Scarano