IL PONTIFICATO DI GIOVANNI PAOLO II ombre tra le luci

PapaePinochet

La repressione delle voci dissonanti o dissenzienti dalla linea ufficiale o ufficiosa vaticana è stata una delle caratteristiche del pontificato di Giovanni Paolo II.

Un pontificato lungo – uno dei più lunghi della storia – e naturalmente costellato di luci e di ombre.

Qui vogliamo documentare solo un aspetto di questo pontificato: quello della repressione ecclesiastica attuata direttamente dal pontefice o, su suo mandato, dalla Curia romana; e quello, correlato, di una interpretazione restrittiva – quando non opposta allo spirito e alla lettera delConcilio Vaticano II – delle affermazioni del Concilio stesso.

Lo facciamo perché pochi o nessuno si è addentrato in questa problematica che ovviamente modererebbe esaltazioni acritiche del pontificato.

Certo, il pontificato di Wojtyla non è misurabile solo dagli atti di restaurazione da lui compiuti nel corso di 25 anni; ma Wojtyla è stato anche questo e non è bene dimenticarlo, per rispetto della storia, cui per ora sono affidati, dell’attuale papa, solo  i meriti.

Quella che segue è una raccolta di articoli che cercano di scavare dietro le apparenze di un pontificato tutto luci, colori e trionfi.

Il primo articolo, risultato di una rigorosa analisi dell’ADISTA, agenzia di informazione che si occupa del mondo cattolico e delle realtà religiose, è una sorta di mappatura parziale, sebbene nutrita, di una delle costanti del pontificato di Giovanni Paolo II. Per comodità di lettura, l’indagine è stata divisa anno per anno.

Gli altri articoli tendono a mettere in evidenza altri parametri con cui misurare la conduzione involutiva di Giovanni Paolo II: la scelta dei vescovi nel senso di una normalizzazione restauratrice – emblematica in tal senso l’offensiva lanciata contro la Chiesa della Liberazione inAmerica Latina – la politica delle canonizzazioni e beatificazioni, il ruolo eminentemente politico svolto da papa Woytila.

CRONOLOGIA DI UN PONTIFICATO

L’INCAPACITA’ DEL RINNOVAMENTO
a cura dell’ADISTA

NOMINA DEI VESCOVI E NORMALIZZAZIONE

LA FABBRICA DEI SANTI

L’AUTUNNO DEL PONTEFICE
di Alberto Melloni

IL GRANDE RESTAURATORE
di Leonardo Boff

QUELLA VOLTA CHE IL PAPA VENNE CONTESTATO

BILANCIO DI UN PONTIFICATO
di Gino Candreva

LA TORMENTATA ERA
di Fulvio Fania

TUTTE LE GUERRE DI KAROL WOYTILA
di Tommaso Di Francesco