LA LISTA DELLA P2 SEQUESTRATA A LICIO GELLI

rizzoli

Questo è l’elenco alfabetico dei nomi di 962 presunti iscritti alla “Loggia P2” della massoneria sequestrato il 17 marzo 1981 a Licio Gelli (distribuito dalla presidenza del Consiglio il 21 maggio 1981). La relazione della Commissione parlamentare d’in- chiesta, consegnata ai presidenti della Camera e del Senato il 12 luglio 1984, afferma che: “le liste se- questrate a Castiglion Fibocchi sono da considerare: a) auten- tiche: in quanto documento rappresentativo dell’organizzazione massonica denominata Loggia P2 considerata nel suo aspetto soggettivo; b) attendibili: in quanto sotto il profilo dei conte- nuti, è dato rinvenire numerosi e concordanti riscontri relativi ai dati contenuti nel reperto“. Ciononostante, dal momento che questo elenco è stato contestato, con successo, da diverse persone i cui nominativi figurano nello stesso e che si sono rivolte alla magistratura, è necessario avvertire il lettore che la presenza di un nominativo in questa lista non significa l’acclarata appar- tenenza dello stesso alla Loggia massonica P2. C’è infine    da  tenere conto del fatto che la Corte d’Assise romana ha recentemente negato la fondatezza della accusa di cospi- razione mediante associazione, escludendo quindi che la P2 sia stata una struttura in grado di interferire ad un livello diverso da quello (di bassissimo profilo) dello scambio di favori e di raccomandazioni.
Quella che segue, quindi, è solo la lista degli appartenenti alla P2 così com’è stata sequestrata a Licio Gelli.

La lista degli appartenenti alla P2