LA CAMORRA

foto-cutolo

Se la mafia siciliana e la ’Ndrangheta hanno entrambe origini contadine, la Camorra è invece un fenomeno criminale che affonda le sue radici nelle dinamiche sociali metropolitane tipiche di una città come Napoli.
Le sue origini sono antichissime e possono essere fatte risalire all’inizio del XIX secolo quando Napoli era una delle più grandi e più importanti città europee.
Sempre a differenza delle altre due grandi organizzazioni criminali, la Camorra non è una struttura verticistica e chiusa, ma gode di una configurazione aperta e dinamica in continua evoluzione, tradizionalmente spontaneistica, fondata sulla continua aggregazione e disgregazione della miriade di clan – spesso familiari – da cui è composta.
In modo più limitato rispetto a Cosa Nostra e alla ‘Ndrangheta, la Camorra ha goduto di coperture politiche relative e soltanto a partire dagli anni Settanta del secolo scorso è riuscita ad infiltrarsi nelle Istituzioni e nella struttura produttiva, aprendo proprie attività, in particolare nel settore dell’edilizia.
La sua caratteristica è l’illegalità diffusa che spesso si coniuga con un rapporto molto stretto con gli strati più poveri e bisognosi della popolazione dai quali derivano le protezioni maggiori.
L’attività prevalente della Camorra è stata da sempre quella del contrabbando, specie di sigarette, che – ancora una volta a partire dal 1970 – comincia a riciclare le sue strutture nel traffico della droga.
Molto attenta alle dinamiche sociali, la Camorra – in linea generale – punta molto sulle estorsioni e non disdegna le rapine, il controllo della prostituzione e – più di recente – il traffico d’armi.
Più che un’organizzazione, la Camorra può essere definita una galassia di piccole formazioni criminali, spesso ferocemente in lotta tra di loro attraverso clamorosi e spietati regolamenti di conti. Il che ha tenuto lontano questo fenomeno dai grandi delitti politici.

CHE COS’E’ LA CAMORRA?
Un documento della commissione antimafia

RADIOGRAFIA DEL FENOMENO CRIMINALE CAMPANO

gomorra

Il trailer del film “Gomorra”
di Matteo Garrone (2008)