La rivolta di Reggio-Calabria

rivolta

La rivolta di Reggio Calabria rappresenta l’esplosione del più vasto moto popolare della storia della Repubblica. La rivolta esplode il 13 luglio 1970, in piena crisi di governo, e dura – pur con varia intensità – fino al marzo 1971, con qualche fiammata nel settembre dello stesso anno e strascichi che arrivano fino al 1973.
Il motivo scatenante della rivolta è, solo all’apparenza, banale: la sottrazione a Reggio Calabria del titolo di capoluogo della regione.

IL BILANCIO UFFICIALE
dati del ministero dell’Interno

LA DESTRA E LA RIVOLTA POPOLARE

I PERCHE’ DI UNA RIVOLTA
di Petra Rosembaum

BIBLIOGRAFIA COMPLETA
SULLA RIVOLTA DI REGGIO CALABRIA