AUM SHINRIKYO Gli avvelenatori della metropolitana di Tokyo

metro-tokyo

Venticinque sedi in Giappone e 37 in tutto il mondo fra cui una a New York, una a Mosca, una in Australia, un’altra nello Sri Lanka.
Più che di un’organizzazione terroristica, una setta religiosa il cui credo finale, improntato al più assoluto fanatismo, è che occorra “distruggere per rigenerare“.
Fondata nel 1987 da Shoko Asahara sulle ceneri di un altro gruppo religioso Aum Shinsenno Kai, AUM Shinrikyo, la setta della SUPREMA VERITA’, ottiene nel 1989 l’iscrizione fra le organizzazioni religiose riconosciute dal governo metropolitano di Tokyo.
AUM Shinrikyo è strutturata come fosse uno Stato con tanto di ministri ed una sorta di capo supremo (Asahara, appunto), venerato dagli adepti. Aum è una parola sanscrita che significa “essenza dell’universo“. Shinrikyo vuol dire invece “insegnamento della verità“. Attraverso un misticismo di tipo tibetano e la pratica dello yoga, AUM promette l’illuminazione del Buddha.
La setta si era addirittura presentata alle elezioni del 1990, senza però ottenere risultati di rilievo.
Il 20 marzo 1995 seguaci di AUM hanno liberato sei confezioni di sarin, un gas letale, nei sotterranei della metropolitana di Tokyo, uccidendo 12 persone e ferendone oltre 5 mila. A seguito di questo attentato criminale, la polizia giapponese, nel maggio dello stesso anno, ha catturato Asahara che, nonostante siano trascorsi molti anni è tuttora sotto processo.
Nell’ottobre del 1995 AUM è stata messa fuorilegge, anche se due anni dopo il governo ha stabilito che contro i suoi adepti non dovesse essere applicata la legge antiterrosimo e che, anzi, la setta potesse continuare la sua attività perché ritenuta “non più pericolosa“..
I seguaci di AUM, oltre 10 mila in Giappone e oltre 40 mila nel mondo nel momento della sua massima espansione (1995), sono controllati attraverso un mix di religiosità portata all’estreme conseguenze e di violenta coercizione.
Attualmente il numero degli aderenti ad AUM è sconosciuto. Si sa per certo però che il culto continua, oltre che in Giappone, anche in Australia, Russia, Ucraina, Germania, Taiwan, Sri Lanka, nell’ex Jugoslavia e negli Stati Uniti.

Queste pagine sono state curate in modo particolare da 
Ugo Maria Tassinari

TUTTI GLI ATTACCHI TERRORISTICI

UN NUOVO TERRORISMO DI ISPIRAZIONE RELIGIOSA
Chi è Shoko Asahara?

AUM E I MISTERI DELLA METROPOLITANA DI TOKYO
In molti sapevano

I PROCESSI CONTRO LA SETTA

I PRIMI SOSPETTI SULL’ESTREMA DESTRA

TESTIMONIANZE DALL’INTERNO DELLA SETTA

L’ALLUCINANTE MONDO DELLE SETTE GIAPPONESI