LA BANDA STERN

manifestoIl Lohamei Herut Israel, meglio noto come Banda Stern, è un’organizzazione armata segreta fondata da Abraham Stern nel giugno 1940 da una scissione dell’Irgun che aveva deciso una tregua, per la durata della guerra, alle azioni armate contro i britannici. La Banda Stern dichiara la continuazione della lotta contro i britannici e respinge l’arruolamento volontario degli ebrei nell’Esercito Britannico.
Tra il gennaio ed il febbraio del 1942, la Banda Stern viene decimata dalle autorità britanniche che arrestano ed uccideno diversi militanti della formazione terroristica. Lo stesso Abraham Stern viene catturato ed ucciso da ufficiali di polizia britannici.
All’inizio del 1944, la Banda Stern riprende le sue azioni e confluisce nel Movimento di Resistenza Ebraico. Gli obiettivi privilegiati restano le installazioni militari e governative britanniche.
Nell’aprile 1947, la Banda Stern decide di ampliare il suo raggio di azione e comincia a colpire all’estero, inviando ordigni esplosivi ai politici britannici.
Il 28 maggio 1948, due settimane dopo la fondazione dello Stato d’Israele, i militanti della Banda Stern confluiscono nell’esercito israeliano, pur continuando a commettere azioni di puro terrorismo nell’area di Gerusalemme. E’ in questo periodo che la Banda Stern assassina il mediatore delle Nazioni Unite, il Conte Folke Bernadotte, favorevole alla creazione di uno stato palestinese. E’ l’ultima impresa della famigerata banda che subito dopo cessa di esistere.

 

SEQUESTRATO A GAERUSALEMME
di Benny Morris