L’HAGANAH

soldatoLa Haganah è l’organizzazione militare segreta dell’Yishuv in Eretz Israeldal 1920 al 1948.
I disordini arabi nel 1920 e 1921 rafforzano nei leader ebraici l’idea che è impossibile dipendere dalle autorità britanniche e che occorre creare una forza di difesa indipendente, completamente libera dall’autorità straniera.
Nel giugno 1920 viene fondata la Haganah.
Durante i primi nove anni della sua esistenza, la Haganah è un’organizzazione sciolta, formata da gruppi di difesa locali nelle città maggiori e nei diversi insediamenti. Solo nel 1929 la Haganah, diventa una grossa organizzazione centralizzata, dotata di un deposito di armi, continuamente rifornito di materiale proveniente dall’Europa e di un programma di addestramento globale.
Negli anni 1936-1939 la Haganah si trasforma da milizia a vero e proprio corpo militare, in pratica l’embrione di quello che sarà l’esercito israeliano. Nonostante l’amministrazione britannica non la riconosca ufficialmente, leForze di Sicurezza Britanniche cooperano con la Haganah, formando una milizia civile
Nell’estate del 1938, vengono costituite le Squadre Notturne Speciali(S.N.S.) sotto il comando del Capitano Orde Wingate.
Compito principale della Haganah in questo periodo – oltre a quello di proteggere lo stanziamento di oltre 50 nuovi insediamenti – è quello di incoraggiare l’immigrazione illegale ed organizzare manifestazioni contro la politica anti-sionistica britannica.
Con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, la Haganah capeggia un movimento di volontari le cui unità ebraiche si erano preparate al servizio militare nell’Esercito Britannico. Collabora con le unità dei servizi segreti della corona britannica ed invia membri del suo personale in diverse missioni commando nel Medio Oriente.
Un esempio di questa collaborazione bellica è il lancio di 32 paracadutisti ebrei dietro le linee nemiche nei Balcani, in Ungheria e Slovacchia nel 1943-44. Allo stesso tempo, durante la guerra, la Haganah si organizza ancora maggiormente all’interno delle zone occupate istituendo uno speciale programma di addestramento sistematico per i giovani. Nel 1941 viene istituito e mobilitato il primo reggimento della Haganah, il Palmach.
Alla fine della guerra la Haganah inizia una lotta in campo aperto contro il mandato internazionale della Gran Bretagna, sempre perplessa sulla creazione di uno Stato ebraico in Palestina.
Questa decisione di lotta spinge la Haganah, fino ad allora rimasta nell’ambito della legalità, ad un salto di qualità che la porta ad allearsi con le maggiori formazioni terroristiche ebraiche esistenti, l’Irgun e la Banda Stern, in particolare.
Membri della Haganah fungono da scorta alle navi degli immigranti “illegali” che affluiscono in medioriente .
A guerra conclusa, nella primavera del 1947, David Ben Gurion assume il comando della Haganah, in previsione di un conflitto con la componente araba.
Il 26 maggio 1948, il Governo Provvisorio di Israele decide di trasformare laHaganah nell’esercito regolare dello Stato (Tshal).
La Haganah diventerà Zevà Haganah Le-Yisrael (Esercito di Difesa Israeliano).