11 SETTEMBRE INGANNO GLOBALE di Massimo Mazzucco

“11 Settembre 2001. Inganno Globale” è il primo film italiano sugli attentati che hanno colpito l’America. Vuoi per le guerre che ne sono state fatte conseguire, e che stanno avendo enormi implicazioni a livello globale, vuoi soltanto per il costo quasi raddoppiato della benzina che tutti consumiamo ogni giorno, non c’è un solo aspetto delle nostre vite quotidiane che non sia stato in qualche modo toccato da quei fatti.
È quindi doppiamente importante, per chiunque, affrontare la questione con serietà e responsabilità, evitando di dividersi in due bande contrapposte, che possono portare soltanto a dannose spaccature, quando il problema ci riguarda tutti nella stessa misura.
Nel grande polverone mediatico che si è alzato sull’11 settembre, questo film-inchiesta cerca di scartare il grano dal loglio, separando le accuse ridicole dalle vere responsabilità mancate, proprio per evitare che grazie all’inconsistenza delle prime vengano coperte le seconde. E lo fa attenendosi rigorosamente a fatti documentati e verificabili da chiunque.

Non esiste il “complottismo”. Ed assodato che complottista è chi i complotti li fa, occorre dire che continuano ad esistere risposte poco chiare da parte del governi americano. Purtroppo ieri con Bush ed oggi con Obama.

IL FILM